La guerra è finita - commentaires La guerra è finita 2013-08-06T07:20:09Z https://www.thenewfederalist.eu/La-guerra-e-finita,05905#comment18336 2013-08-06T07:20:09Z <p>al di là di qualche battuta che ho scritto su facebook, è interessante il passaggio in cui Antonio scrive che con Berlusconi fuori gioco il centrodestra sarà costretto a trovare un nuuovo leader. E' innegabile che si aprono nuovi scenari, tuttavia gli esiti non sono affatto scontati. Il caro leader cercherà di mettere alla testa del nuovo partito un suo fedelissimo, un Alfano a caso, per continuare a gestire tutto da dietro le quinte (tra l'altro nelle realtà locali è già successo che un politico interdetto abbia mandato avanti il suo uomo).Certo nulla è scontato, perchè già al crepuscolo del governo Monti era stata testata la pista Alfano, ma sconfortati dai sondaggi i pidiellini ritornarono a Berlusconi. In tale contesto considererei due fattori, uno che gioca a favore di berlusconi (che come un leader da paese extraeuropeo vuole continuare a stare in sella anche se ormai ha fatto il suo tempo) ed uno che gioca contro. Può aiutare berlusconi il fatto che ormai, dopo due decenni di epurazioni e di abbandoni volontari del partito da parte delle figure di maggior spessore e indipendenza il centrodestra è fatto di dipendenti del leader che trovano il loro spazio nella società e spesso la loro retribuzione alla corte del sultano (una di loro è stata estremamente esplicita affermando che senza il capo oggi non sarebbe parlamentare, e non aggiungo altro...) ; gioca contro il modello del leader fantoccio la sostinibilità del modello : se i sondaggi dicessero che nuova forza italia vale meno del 10% con l'uomo di berlusconi il centrodestra sarebbe costretto ad altre strategie. In sostanza se Berlusconi vuole un PDL/una nuova forza italia competitivo/a deve indicare un leader che raccoglie consensi, ma se la nuova guida avesse successo potrebbe chiedere alla vecchia di fare un passo indietro</p>